Organizzare e gestire la comunicazione di un recruiting day con SMS e Newsletter

Organizzare e gestire la comunicazione di un recruiting day con SMS e Newsletter

Fare recruiting vuol dire, sotto tanti aspetti, fare anche marketing. I confini tra questi due mondi sono sempre meno netti: per i recruiter di oggi è di grande importanza conoscere e mettere in pratica le strategie giuste per attrarre e coinvolgere i candidati nel processo di selezione e poter parlare con loro in diversi contesti (es. recruiting day, career day). Ecco perchè l’espressione recruiting marketing non è solo più un luogo comune ma rappresenta a tutti gli effetti una disciplina a cui approcciarsi in modo scientifico.

In quest’ottica, avere a disposizione una tecnologia di email marketing è indispensabile per tutti quei recruiter che vogliono adottare un approccio moderno – da recruiter marketer – e stare al passo coi tempi e che intendono basare sulle email la propria strategia di talent acquisition.

Una tecnologia come Sendinil sistema per la creazione e l’invio di comunicazioni massive sviluppato e integrato nell’ATS In-recruiting, aiuta a snellire i processi di comunicazione con i candidati in diversi contesti (es. recruiting day, career day). È facile da utilizzare, dotata di una moderna interfaccia grafica e trasforma newsletter email ed SMS da strumenti comuni e utilizzati per interazioni di base, in veri e propri mezzi per ingaggiare i candidati.

Organizzare e gestire la comunicazione di un recruiting day 

Per un’azienda che decide di organizzare un evento di recruiting, la comunicazione con i partecipanti (candidati) è importante tanto quanto l’organizzazione. Utilizzando un software come In-recruiting puoi gestire in un unico posto tutte le attività che riguardano la creazione e gestione dell’evento, la comunicazione con i partecipanti e le conseguenti attività di ricerca e selezione. Vediamo come. 

Organizzare un evento di recruiting 

Tra gli eventi di recruiting, si possono organizzare career day per favorire l’incontro degli studenti con le aziende e aprire le prime porte sul mondo del lavoro oppure recruiting day, fiere e altre occasioni in cui trovare lavoro, farsi conoscere dai recruiter e dalle aziende. Che si tratti di eventi fisici o virtuali, come abbiamo sperimentato durante il periodo di pandemia, gestirne l’organizzazione e la comunicazione con In-recruiting è estremamente vantaggioso sia che se ne occupi l’azienda per conto proprio sia che lo faccia in partnership con altre realtà. 

Creare e gestire un recruiting day con In-recruiting 

Immaginiamo quindi che un’azienda voglia organizzare un recruiting day. Con il modulo Eventi di In-recruiting può creare e gestire l’evento online così come digitalizzarne l’organizzazione nel caso di evento fisico. In generale, questa funzionalità consente di: 

  • Creare eventi e interventi con pagine personalizzate: creare un evento, presentare eventuali interventi, indicare dettagli come data e ora di inizio/fine dell’evento o intervento, titolo e descrizione, posti disponibili, numero di partecipanti, presenza di partner, ecc. 
  • Gestire online la registrazione dei partecipanti: come se fossero dei candidati, i partecipanti possono registrarsi all’evento (o agli interventi) usando form personalizzati grazie ai quali sarà possibile raccogliere i dati all’interno del database e conservare i profili per le future ricerche. 

Promuovere l’evento con le newsletter 

Dopo aver creato la pagina dell’evento, si possono gestire gli aspetti legati alla comunicazione. Si definisce il target, che in questo caso sappiamo essere rappresentato da tutti gli iscritti all’evento, e si creano segmenti di contatti ai quali inviare le comunicazioni (es. newsletter). 

Con Sendin, l’azienda organizzatrice può creare campagne di newsletter personalizzate da inviare a tutti i partecipanti per: 

  • promuovere l’evento o i singoli interventi 
  • dare informazioni 
  • comunicare novità  
  • rilasciare aggiornamenti 
  • semplicemente per “creare hype” prima della data dell’evento. 

Una funzionalità particolarmente utile di Sendin è quella che consente di pianificare gli invii delle campagne di newsletter ed SMS anche con cadenza ricorrente. In questo caso, consente all’azienda di inviare messaggi o email con una frequenza prestabilita prima dell’evento. 

Ovviamente, prima di procedere con l’invio di email ed SMS , è bene verificare che tutti i destinatari abbiano dato consenso al trattamento dei dati e accettato l’informativa privacy relativa a comunicazioni di email marketing (o SMS marketing) di In-recruiting! 

Comunicare con i partecipanti con campagne SMS e Newsletter 

Non bisogna tralasciare il valore della comunicazione anche durante e dopo l’evento! Quando è ancora in corso, l’azienda può inviare comunicazioni massive via SMS con Sendin per: 

  • aggiornamenti flash 
  • approfondimenti veloci 
  • promemoria o alert (ad esempio per ricordare l’inizio di un intervento ad un certo orario, per confermare o riepilogare i dettagli di un colloquio già fissato, ecc.) 

Oppure può costruire template email per newsletter da inviare al termine dell’evento e: 

  • fare un recap conclusivo 
  • condividere contenuti informativi 
  • segnalare annunci di lavoro (anche quelli delle aziende partecipanti)  
  • annunciare l’imminente apertura delle selezioni per segmenti in target, ecc. 

Fare ricerca e selezione dopo l’evento 

Grazie alla sua capacità di centralizzare più attività, i vantaggi di In-recruiting legati alla comunicazione e organizzazione dell’evento, si riflettono anche sulla gestione dei processi di ricerca e selezione.  

Concluso l’evento, l’azienda può continuare ad utilizzare l’ATS per gestire le selezioni facendo tesoro di alcune impostazioni particolarmente utili, se utilizzate in maniera cross con gli altri moduli di In-recruiting.  

  • Se l’azienda ha usato dei form personalizzati per consentire la registrazione all’evento, si possono utilizzare i campi inseriti come filtro di ricerca per trovare più facilmente i candidati nel database durante la selezione. 
  • Se l’azienda ha pubblicato degli annunci in occasione dell’evento, può consentire ai candidati di visualizzare gli annunci all’interno della propria area riservata e procedere direttamente alla candidatura. In caso di selezioni future, potrà invece richiamare i profili dei candidati archiviati all’interno del database effettuando delle ricerche specifiche.  
  • Se l’azienda ha integrato l’intelligenza artificiale a In-recruiting, ed è provvista di PC e altri dispositivi, può accelerare la raccolta e lo screening dei CV, specie in caso di recruiting day – altro evento – in presenza. Non solo scansionando i CV (in formato testuale o immagine) per compilare automaticamente i form e digitalizzare i CV, ma anche rendendo più veloce e automatizzato lo screening delle candidature.  
  • Se l’azienda ha fissato dei colloqui, può utilizzare le note di colloqui per tenere traccia di una valutazione preliminare sul candidato anche durante il recruiting day; oppure, può utilizzare il calendario degli appuntamenti, pianificare colloqui o video-colloqui con gli appositi strumenti per andare avanti con le selezioni anche a distanza.  

Una volta avviati i processi di selezione attraverso In-recruiting, i recruiter potranno utilizzare nuovamente Sendin per parlare ai candidati impegnati nel candidate journey. 

Newsletter email ed SMS, utilizzate in un contesto come quello dell’organizzazione di un recruiting day o qualsiasi altro evento in ambito HR, quindi, diventano un valido strumento sul quale basare la propria strategia di talent acquisition. 

Richiedi una demo per saperne di più.  

Success message!
Warning message!
Error message!