Job Posting interno per gestire il personale in azienda

Job Posting interno per gestire il personale in azienda

Il Job posting interno è una soluzione per la ricerca e gestione del personale spesso sottovalutata. Questo vale sia per le aziende che tendono a prediligere percorsi di selezione esterni, che per i dipendenti delle stesse che, quando interessati a cambiare lavoro, finiscono per cambiare anche azienda.

Pubblicare annunci di lavoro accessibili ai propri dipendenti si rivela una scelta estremamente vantaggiosa. Le grandi aziende possono mettere in moto processi di rotazione e ricollocamento – in altri settori/ filiali – e risparmiare tempo e denaro. Allo stesso tempo, la soddisfazione e la crescita personale delle risorse interessate ha un impatto positivo anche sulla reputation e identity dell’azienda.

Pubblicare annunci di lavoro: dal Multiposting al Job Posting interno

Quando in azienda si presenta una nuova opportunità lavorativa, viene pubblicato un annuncio di lavoro dando inizio a un processo di ricerca e selezione. Per dare maggiore visibilità alla Job Description, si utilizzano tecniche e canali appropriati per intercettare nuovi candidati qualificati, attivi o passivi, fuori dai confini aziendali. La pubblicazione di annunci in Multiposting, ad esempio, rende visibile l’offerta professionale non solo sulla propria career page o sulle pagine social dell’azienda, ma anche sulle principali Job Board, portali e siti di annunci di lavoro.

Ciò non toglie che la persona che state cercando potrebbe nascondersi tra i dipendenti dell’azienda stessa che attendono solo un’opportunità di mobilità e crescita.

assumere con job posting interno

In questo senso, il Job Posting interno consente di pubblicare annunci di lavoro riservati al personale già presente nell’azienda andando a creare un nuovo e specifico pool di candidati – i dipendenti stessi. Oltre alle informazioni presenti nei loro CV e raccolte nel database, se ne conoscono competenze, prestazioni e potenzialità molto utili per orientare e portare a termine la selezione. Questi elementi risultano estremamente utili per elaborare una previsione sulla selezione del nuovo candidato (magari con tecnologie di intelligenza artificiale), ma non sono gli unici vantaggi.

I vantaggi del Job Posting interno per aziende e dipendenti

Come già accennato, la pubblicazione degli annunci di lavoro riservati ai soli dipendenti comporta innumerevoli vantaggi sia per l’azienda che per il personale. In generale questi benefici sono valutati in termini di tempi, costi e soddisfazione personale.

Risparmiare tempo e denaro

Il fattore tempo incide in modo evidente sul processo di recruiting. Per questo, adottare una strategia di selezione che permette di risparmiare sui costi e sui tempi di reclutamento, inserimento e formazione è estremamente vantaggiosa per le aziende (parliamo specialmente di imprese di medie e grandi dimensioni).

vantaggi job posting interno per aziende e candidati

Optando per il ricollocamento del personale nelle altre sedi/filiali dell’azienda e la rotazione dei dipendenti, l’azienda riscontra un forte risparmio economico (costi di selezione e nuovi stipendi) e accelera l’assunzione senza dover formare nuovamente la risorsa. Anche l’avanzamento di carriera o il cambio d’ufficio velocizzano drasticamente il processo di selezione: la risorsa conosce già l’azienda e viceversa, per cui non sarà necessario affrontare tutti gli step dell’Application Journey e altre formalità tipiche dell’Onboarding.

Retention, engagement e soddisfazione dei dipendenti

E’ importante offrire ai dipendenti – a tutti e in modo equo – la possibilità di crescere professionalmente, spostarsi in nuovi ambiti e apprendere nuove competenze o maturare e consolidare la propria posizione lavorativa. Grazie al Job posting interno, si può accrescere la soddisfazione personale della risorsa e il suo legame con l’azienda. Il dipendente si sente motivato sul lavoro, intravede un’evoluzione, prospettive di crescita e guadagno e, per questo, si sente incentivato a dare il meglio di sé per raggiungere quei traguardi professionali.

Va da sé che simili vantaggi hanno un impatto positivo anche sulla reputation e identità dell’azienda che risulta attenta alla crescita personale e formazione professionale dei dipendenti, anche dopo la loro assunzione.

Fare Job Posting interno con un ATS

Sebbene l’email sembri uno dei canali di comunicazione più utilizzati all’interno delle aziende, esistono altri strumenti da preferire per indicare ai dipendenti l’apertura di una nuova opportunità lavorativa in azienda. Email personalizzate e newsletter usate frequentemente nei grandi contesti aziendali per comunicazioni massive, lasciano il posto a strumenti più pratici e veloci in grado di unire la gestione del personale interno all’azienda con quella del processo di recruiting. Si tratta degli ATS.

Un Applicant Tracking System (ATS) come In-recruiting, oltre a gestire e monitorare il processo di ricerca e selezione dei candidati, garantisce anche l’esportazione e raccolta dei dati e dei CV dei dipendenti e il Job Posting interno. Lo specifico modulo Dipendenti, infatti, consente di:

  • Fare job posting interno pubblicando annunci di lavoro riservati ai propri dipendenti anche in una Intranet aziendale o altro canale riservato ai dipendenti
  • Creare appositi form di candidatura visibili al personale nella propria area riservata
  • Creare form interni utili per l’inserimento dei dati curriculari del dipendente
  • Raccogliere i CV dei dipendenti nel proprio DB

Questi sono solo alcuni dei vantaggi di un recruiting software e delle opportunità offerte dal Job Posting interno per trattenere in azienda i migliori talenti!

Success message!
Warning message!
Error message!