Software Recruitment: 10 risposte alle vostre domande

Software Recruitment: 10 risposte alle vostre domande

Software Recruitment: cosa sono? Chi è proprietario dei dati? Come si integra un software gestionale per la ricerca e selezione di candidati con la career page del sito aziendale?

L’8 Marzo si è svolto il Webinar sul Recruitment Online, organizzato da In-recruiting insieme a Indeed: più di 60 recruiter e HR manager si sono confrontati sulle modalità per trovare i candidati migliori utilizzando le più avanzate tecnologie e i software di recruitment online.

Alla fine del webinar abbiamo aperto un breve spazio per le domande del pubblico. Purtroppo il tempo era limitato e non c’è stata la possibilità di rispondere a tutte le domande che ci sono arrivate. Considerato l’interesse vogliamo riprendere il tema e rispondere a ulteriori domande arrivateci anche nei giorni successivi.

1. Cos’è un Recruitment Software ATS?

ATS è un acronimo che significa Applicant Tracking System, ovvero un software specializzato nella gestione completa del processo di recruitment: dalla pubblicazioni degli annunci di lavoro (Multiposting) allo screening e organizzazione dei CV, fino alla scelta del candidato giusto.

Gli ATS di nuova generazione sono web-based (in cloud), quindi l’azienda non ha l’obbligo di installare alcunché sui computer aziendali. Inoltre la piattaforma ha un costo contenuto e proporzionale alle necessità del team HR.

2. Chi è proprietario dei dati?

I dati raccolti tramite il software per il recruitment sono e saranno sempre di proprietà dell’azienda che utilizza In-recruiting. In ogni momento è possibile esportarli.

3. E’ possibile integrare il vostro recruitment software con il gestionale Risorse Umane che abbiamo già in azienda?

In-recruiting è stato progettato per integrarsi in breve tempo con i gestionali Risorse Umane (HR) già presenti in azienda (es. payroll, formazione, perfomance, etc.). Il nostro team IT supporta al 100% i nostri clienti nell’integrazione.

4. Come si integra nel mio sito web aziendale?

La nostra piattaforma HR per il recruitment si integra senza difficoltà all’interno del sito web aziendale: è sufficiente copiare e incollare una semplice riga di codice all’interno della pagina “Lavora con noi” sul sito aziendale e in pochi minuti il recruitment software è già operativo: ogni volta che pubblicherai un annuncio apparirà anche sul sito aziendale e i CV che arriveranno saranno subito disponibili.

5. In-recruiting può essere personalizzato?

In-recruiting è personalizzabile al 100%. E’ possibile configurare in autonomia i campi presenti all’interno del sistema, così come i form di registrazione e le schede di valutazione.

Inoltre il nostro team IT supporta i clienti nella personalizzazione completa di In-recruiting e integrazione con sistemi di terze parti.

Personalizzazione In-recruiting

6. E’ possibile personalizzare i campi di ricerca in base alle necessità aziendali?

Esistono differenti modalità di ricerca con diversi livelli di potenza e personalizzazione. La Ricerca Semplificata utilizza campi statici per utenti base. La Ricerca Avanzata utilizza il query buider e permette di costruire una serie di campi dinamici e operatori booleani assicurando il massimo della personalizzazione. Inoltre è presente una ricerca full text (all’interno di tutto il database, dei CV allegati e anche nelle note di colloquio) e una ricerca semantica.

7. I candidati possono inviare le proprie candidature da mobile?

Il sistema è mobile friendly e utilizzabile da qualunque dispositivo (anche smartphone e tablet). I candidati potranno candidarsi ovunque siano, avendo anche la possibilità di caricare i loro CV tramite Google Drive o Dropbox (mobile recruitment).

8. E’ possibile importare i profili dei candidati dai social network?

In-recruiting possiede diverse funzionalità di social recruiting così da raggiungere i candidati su LinkedIn, Facebook, Twitter o G+. E’ possibile condividere in un attimo gli annunci di lavoro dall’interno di In-recruiting. Inoltre con la nuova funzionalità Social clipper è possibile importare con un click i profili dei candidati dai social network direttamente dentro il vostro database (Social media recruitment).

9. E’ possibile gestire in team il processo di selezione?

In-recruiting è strutturato come una piattaforma di lavoro collaborativo. E’ possibile gestire in team il processo di selezione condividendo informazioni sui candidati con le note di colloquio, assegnare task e condividere gli appuntamenti (il calendario è integrato con Outlook e Google Calendar).

10. In che modo è possibile monitorare le candidature?

In-recruiting permette di tracciare le più importanti performance di recruiting attraverso recruiting KPI specifici comodamente esportabili per ulteriori analisi.

Ad esempio è possibile analizzare le performance dei propri annunci monitorando le visualizzazioni ed i CV ricevuti, divisi per canale di provenienza (es. job board, sito aziendale, social network, etc.).

Speriamo che queste risposte possano chiarire alcune delle domande che ci sono arrivate. Siamo aperti a ulteriori domande e chiarimenti.

Per chi volesse contattarci può scriverci a info[at]intervieweb.it

A chi volesse provare il nostro software per il recruitment online ricordiamo che c’è la possibilità di una prova gratuita di In-recruiting a quest’indirizzo.

Success message!
Warning message!
Error message!