Tutte le tappe del 2021 di In-recruiting

Tutte le tappe del 2021 di In-recruiting

Alle soglie del 2022, vogliamo fermarci un istante per fare un bilancio dell’anno che si sta per concludere ripercorrendone insieme i momenti salienti che lo hanno caratterizzato. Tra buoni propositi, passi avanti, sviluppi e funzionalità sempre più innovative, traguardi raggiunti e nuovi obiettivi di crescita, ecco cos’è successo nel 2021 di In-recruiting.

Crescita aziendale e internazionalizzazione

Il 2021 è stato innanzitutto un anno di crescita per In-recruiting. Non parliamo solo di crescita aziendale e ampliamento del team, ma anche della crescita del nostro brand e di una maggiore spinta verso l’internazionalizzazione.

Nel corso dell’anno, abbiamo acquisito al 100% Digital GUT (HRweb e Talent Manager), rafforzando la nostra presenza sul mercato HR Tech italiano e dando vita ad una realtà unica e nuova sul panorama italiano ed europeo, specializzata a 360° nella Talent Acquisition. Questo ci ha permesso di ampliare anche la nostra offerta: accanto ad In-recruiting e Inda, rispettivamente uno dei migliori ATS presenti sul mercato e la nostra tecnologia proprietaria di AI, i nostri clienti possono usufruire anche di servizi di Employer Branding e Recruiting Marketing (di cui parleremo in seguito) per migliorare i propri processi di selezione.

Grazie all’acquisizione da parte di Zucchetti (realtà della quale siamo lieti di fare parte dal 2019) di Human Sourcing, abbiamo avviato una sinergia tecnico/commerciale con quest’ultima che ha permesso ad In-recruiting di fare il suo ingresso nel mercato francese. Allo stesso modo, In-recruiting è arrivato anche sul mercato brasiliano entrando ufficialmente a far parte del portfolio prodotti di Zucchetti in Brasile.

Sulla scia della crescita internazionale, anche il nostro software ha continuato a fare dei passi avanti. Dal 2021, infatti, In-recruiting è disponibile in 10 lingue: italiano, inglese (UK), inglese (USA), tedesco, spagnolo, francese, polacco, croato, rumeno, portoghese (brasiliano).

Servizi di Employer Branding e Recruiting Marketing

In-recruiting ha arricchito la sua offerta con i nuovi servizi di Employer Branding e Recruiting Marketing dedicati ad aziende, agenzie per il lavoro e società di ricerca e selezione. Attraverso la pianificazione di campagne di sponsorizzazione degli annunci (Job Advertising), comunicazioni personalizzate (Direct Email Marketing), consulenza strategica dei propri processi di selezione e analisi della comunicazione aziendale, offriamo ai nostri clienti una vasta gamma di soluzioni utili per trovare i migliori talenti e promuovere l’Employer Branding.

Sendin

Il nuovo sistema per la creazione e l’invio di SMS e Newsletter integrato all’interno di In-recruiting è uno strumento pensato per consentire ai recruiter di comunicare al meglio con i candidati. Puoi segnalare le nuove offerte di lavoro, inviare materiale informativo o comunicare la partecipazione ad un evento, inviare un feedback o un promemoria per il colloquio, optando per una comunicazione via email o SMS. Sendin ti permette di gestire in maniera automatizzata gli invii massivi, senza mai abbandonare l’ATS. Puoi creare template email ed SMS personalizzati, pianificare le campagne e impostare una frequenza d’invio, selezionare i destinatari delle comunicazioni direttamente dal database interno all’ATS, monitorare le statistiche di ogni campagna e comunicare facilmente nel rispetto della privacy dei candidati.
Visita la pagina e scopri Sendin!

Ricerca booleana

Si tratta di un nuovo sistema di ricerca booleana disponibile all’interno del nostro Applicant Tracking System. Basato sulla logica matematica, questo strumento è una versione potenziata della tradizionale ricerca per parola chiave (ricerca full text) e permette ai recruiter di trovare più facilmente i candidati giusti. Ricorrendo all’uso degli operatori booleani, di caratteri speciali o simboli, infatti, i selezionatori possono in un certo senso “personalizzare” la ricerca. La combinazione di questi operatori con alcune parole o frasi, infatti, consente di affinare, espandere, limitare o generalizzare la ricerca dei candidati.

Miglioramento User Interface

Oltre al rilascio delle due funzionalità sopra citate, quest’anno il nostro team IT ha lavorato molto sul miglioramento/rifacimento della User Interface di alcuni dei principali moduli di In-recruiting. Tra questi: dashboard, email, commesse, statistiche, struttura campi e creazione del web form. Con una grafica nuova e più moderna, vogliamo rendere sempre più gratificante l’utilizzo del nostro software e migliorarne l’usabilità.

Nuovi contenuti

Nel corso dell’anno abbiamo creato e condiviso con voi tanti nuovi contenuti: webinar, sessioni di formazione dedicata ai clienti, articoli del nostro blog, nuove sezioni del sito (anche in lingua inglese e francese), contenuti da scaricare. Tra questi ultimi, ricordiamo la pubblicazione del Source of Hire 2020, il nostro primo report dedicato ai canali di reclutamento più efficaci del 2020.

Novità di Inda

Tra le tappe principali del 2021, non possiamo non citare le novità che hanno riguardato Inda, la soluzione proprietaria di intelligenza artificiale. Nel corso dell’anno, oltre a sviluppare nuovi contenuti (dalla versione in lingua inglese del sito, alla nuova sezione Use Case, alla documentazione relativa alle API), abbiamo arricchito la nostra tecnologia di AI di tante nuove funzionalità:

  • Anonimizzazione dei CV: Inda consente di generare in tempo reale una copia anonimizzata del CV di un candidato, per condividerla subito con i colleghi o con i clienti (nel caso di Agenzie per il Lavoro). Questa funzionalità permette di nascondere alcune informazioni dal CV al fine di minimizzare l’influsso del bias sul processo di selezione.
  • Skills e Job Titles: il suggerimento di skills e job titles aiuta ad ampliare il proprio vocabolario, a migliorare la scrittura degli annunci e a perfezionare la ricerca. Questo sistema, inoltre, è utile per riconoscere tutte le forme in cui skills e job titles possono essere inseriti all’interno dei CV e consente al recruiter di associarli facilmente a quelli riconosciuti dalle classificazioni ESCO, ISCO, ISTAT, O*NET.
  • Job Matching: questa nuova funzionalità permette di trovare il candidato migliore per un’offerta professionale. Il sistema di matching semantico di Inda trova la migliore corrispondenza tra annunci di lavoro e candidati e viceversa e, al tempo stesso, permette al candidato di entrare facilmente in contatto con gli annunci, riducendo tempo ed energie impiegate nella ricerca.

Vuoi conoscere da vicino In-recruiting e saperne di più su tutte le tappe e novità che hanno caratterizzato il nostro 2021?

Success message!
Warning message!
Error message!