L’integrazione di In-recruiting con Facebook Jobs

L’integrazione di In-recruiting con Facebook Jobs

Secondo il report Digital 2020 – Global Digital Overview, un utente spende in media 2h e 24m al giorno sui social media e Facebook risulta di gran lunga quello più utilizzato. In Italia, il tempo medio scende a 1h e 57m e, dei circa 35 milioni di profili attivi, il 31% usa i social per motivi legati al lavoro.

Oggi la presenza sui social è fondamentale. Per le aziende, è importante scegliere i canali giusti sui quali pubblicare un annuncio di lavoro per intercettare più contatti qualificati. In questo senso, In-recruiting ha completato l’integrazione con Facebook Jobs, la nuova sezione di Facebook dedicata a chi cerca e/o offre lavoro.

Facebook Jobs: l’integrazione con In-recruiting

Sebbene non sia nato come piattaforma per il mondo del lavoro, Facebook ha reso disponibile una nuova funzionalità dedicata al lavoro: Facebook Jobs. Disponibile da poco anche in Italia, si tratta una sezione dedicata all’incontro di domanda e offerta di lavoro su quello che, come abbiamo visto, è uno dei social network più utilizzati.

Per consentire ai recruiter e agli addetti alle risorse umane di sfruttare questo nuovo sistema di pubblicazione degli annunci, In-recruiting ha abilitato per primo in Italia l’integrazione con Facebook Jobs, ora disponibile tra i canali di pubblicazione dell’Applicant Tracking System. Questo sistema permette di pubblicare annunci di lavoro su Facebook Jobs, gestendo la pubblicazione direttamente all’interno dell’ATS. Gli annunci saranno visibili tra le offerte di lavoro di Facebook e potranno raggiungere un pubblico molto ampio ed eterogeneo.

Come configurare l’integrazione con l’ATS?

Per sfruttare l’integrazione dell’ATS con Facebook Jobs, è sufficiente disporre di un account In-recruiting e dell’URL della pagina Facebook della propria azienda. Per abilitare l’integrazione, disattivata di default, basta accedere al proprio account In-recruiting e inserire l’URL della pagina Facebook aziendale nelle impostazioni generali. Il servizio risulta attivo selezionando “Facebook” tra le varie opzioni proposte nel settore dedicato alla pubblicazione in Multiposting.

abilitare facebook multiposting

Come funziona l’offerta e la ricerca di lavoro?

Per pubblicare un’offerta di lavoro che sia visibile anche su Facebook, è necessario completare l’annuncio con alcuni dettagli. Il recruiter può scegliere tra 3 livelli di informazioni legate alla visibilità o meno dello stipendio. Oltre a questo e ad indicare la tipologia di contratto, può personalizzare l’annuncio con un’immagine e rendere obbligatori alcuni campi come il numero di telefono e l’esperienza pregressa.

Questo genere di informazioni hanno un peso specifico in fase di application. Per presentare la propria candidatura per un annuncio di lavoro trovato su Facebook, non è richiesto al candidato il caricamento del CV sulla piattaforma. Essendo già registrato con un account Facebook (requisito unico per iniziare la ricerca di lavoro sul social network), gli è sufficiente completare i campi base richiesti dal form. Queste informazioni preliminari saranno riunite in una bozza di CV elaborata direttamente sull’ATS e disponibili al recruiter. Per trovare altri annunci, il candidato non dovrà fare altro che impostare i filtri di ricerca e visualizzare le nuove proposte lavorative.

I vantaggi dell’integrazione di In-recruiting con Facebook Jobs

Come abbiamo accennato in diversi punti, Facebook è uno dei più grandi social network e sicuramente uno dei più frequentati. Negli ultimi tempi, molti social hanno messo in luce le potenzialità del social recruiting. Una tra le strategie di recruiting più utilizzate, e già da tempo consentita da In-recruiting, è sicuramente la condivisione degli annunci di lavoro sui social network, verticalizzati sul mondo del lavoro o su specifici settori professionali. Oltre alla tradizionale condivisione dell’annuncio sulla bacheca di Facebook, adesso In-recruiting aggiunge la possibilità di pubblicare i propri annunci direttamente su Facebook Jobs, con il doppio vantaggio di intercettare non solo il canonico pubblico di Facebook, ma anche quello più direttamente interessato alle offerte di lavoro.

Tra gli altri vantaggi dell’integrazione di In-recruiting con Facebook Jobs:

  • raggiungere una portata più ampia di contatti
  • intercettare un target più eterogeneo
  • possibilità di incontrare un numero elevato di candidati passivi
  • processo di candidatura semplice e immediato
  • interagire facilmente con candidati connessi da mobile

Se sei interessato a conoscere tutte le integrazioni di In-recruiting, visita la nostra pagina dedicata al multiposting.