Testimonianze

Bofrost con In-recruiting

L’importanza dell’integrazione dei software per la gestione di strutture organizzative complesse

AZIENDA

bofrost*

Per le grandi aziende come Bofrost Italia, con oltre 2000 dipendenti e 50 filiali presenti sul territorio nazionale, la gestione del personale richiede la disponibilità di strumenti in grado di confrontarsi con una struttura organizzativa complessa e un processo di ricerca e selezione articolato.

In Bofrost, infatti, quest’ultimo viene gestito inizialmente in modo centralizzato per poi demandare l’attività di selezione finale ai responsabili delle varie filiali italiane. Adottando In-recruiting, l’azienda è riuscita a gestire tutte le candidature in un unico ATS e, allo stesso tempo, a monitorare l’intero processo di recruiting.

Bofrost Italia è un’azienda molto nota sul territorio nazionale per la vendita diretta e la distribuzione a domicilio di prodotti alimentari surgelati. Con numerosi dipendenti e filiali sparse in tutta Italia, l’azienda ha deciso di adottare l’Applicant Tracking System In-recruiting per cambiare la precedente gestione dei processi di ricerca e selezione.

Mariaelena Pascatti - Bofrost

Mariaelena Pascatti

HR Specialist


"La difficoltà maggiore era il fatto che il precedente ATS non fosse integrato con la maggior parte dei portali di ricerca di personale che utilizziamo, quindi ci trovavamo a dover gestire un volume importante di candidature fuori dall’ATS”

In-recruiting, si integra facilmente con software di terze parti e con tutti i principali portali di ricerca del personale e permette di gestire tutte le candidature ricevute in modo centralizzato.

Oltre all’integrazione, alla gestione centralizzata e alla possibilità di personalizzare il software, anche altre funzionalità hanno permesso a Bofrost Italia di trarre beneficio dall’ATS risparmiando tempo, budget e lavoro organizzativo.



Le funzionalita' 

maggiormente apprezzate da bofrost*

Il multiposting e le statistiche hanno inciso notevolmente sulla riduzione dei tempi e dei costi. Il primo, con la pubblicazione degli annunci di lavoro su diversi portali tramite un unico click, procura una buona quota di candidature in organico (circa il 36 % dei candidati proviene dal traffico organico di Indeed). Le seconde, invece, oltre ad elaborare report semestrali, aiutano l’azienda a valutare se e in quali portali a pagamento investire. 

Per quanto riguarda il controllo della complessa rete organizzativa, la gestione dei ruoli aziendali rende più semplice l’utilizzo del portale abilitando solo le funzioni necessarie ad ogni utente; quella dei permessi, invece, permette di impostare delle limitazioni per ciascun annuncio di lavoro, consentendo ad ogni responsabile di visualizzare solo i candidati della propria filiale.


PRIMA E DOPO

I principali motivi che hanno cambiato il recruiting di bofrost*

PRIMA

  • Mancata integrazione con i principali porta di ricerca del personale utilizzati
  • Gestione delle candidature anche fuori dall’ATS
  • Assenza di una funzionalità come il multiposting

DOPO

  • Gestione centralizzata di tutte le candidature
  • Pubblicazione annunci in multiposting
  • Controllo della rete organizzativa tramite gestione ruoli aziendali e permessi
  • Integrazione con i principali portali di ricerca del personale usati

bofrost* 

dal 2019
con In-recruiting
​dipendenti 
+ 2.000
​settore
Food and beverage

​Scopri le altre testimonianze

Guarda le testimonianze dei nostri clienti e scopri come puoi migliorare il tuo processo di ricerca e selezione con In-recruiting